Tiscali.it
SEGUICI

Quanto vale la tua auto? Risponde l’algoritmo e se sbaglia ti rimborsa

Equs Italia ha creato TiVale, il supporto tecnologico ai rivenditori per la certificazione di garanzia del valore

Samanta Sartidi Samanta Sarti   
Quanto vale la tua auto? Risponde l’algoritmo e se sbaglia ti rimborsa
Foto Ansa

Il mercato auto europeo chiude il 2020 a -24,3%, con un totale di 3,8 milioni di immatricolazioni in meno rispetto all’anno precedente. Dati poco rassicuranti per il futuro del settore, stando al comunicato ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) e pubblicato a metà Gennaio 2021. In specifico, in Italia, nel 2020, le immatricolazioni complessive ammontano a 1.381.496, con un decremento del 27,9% rispetto ai volumi del 2019.

Necessarie, quindi, strategie efficaci di rilancio di tutta la filiera del settore automotive che affianchino quelle già attuate dalla politica a livello globale (vedi, tra l’altro, gli incentivi per la transizione ai veicoli green). Uno dei ruoli principali di movimentazione del mercato spetta ai rivenditori che mediano e fanno da garante, tra case automobilistiche e acquirenti, per il nuovo e per l’usato. EQUS, è la prima Azienda Europea che propone “garanzie del valore” nel settore Automotive rivolte sia ai dealer sia ai clienti e introduce la tecnologia per movimentare il mercato della compra-vendita.

Gianpiero Micale, CEO e Davide Mistrangeli, COO, entrambi Co-Founder di EQUS Italia hanno rivelato a Tiscali News il segreto dell’algoritmo proprietario che supporta i rivenditori nel rilascio delle certificazioni accreditate e tutela i clienti dalla svalutazione e dalle frodi.

Gianpiero, Davide, raccontiamo ai lettori la storia di EQUS: quando nasce, con quale mission e da chi è costituito il team?

“EQUS è nata a ottobre 2019, quando abbiamo deciso di unire le nostre rispettive esperienze per creare un prodotto nuovo, efficace e vicino alle esigenze degli acquirenti e dei rivenditori. Dopo aver condotto un’importante indagine di mercato, ci siamo uniti per dare vita all’impresa con l’obiettivo di lanciare la prima certificazione di garanzia del valore, dedicata ad auto, moto e e-bike che tutela i consumatori e rivenditori da frodi e svalutazione del mercato. Per farlo abbiamo sfidato l’approccio tradizionale della garanzia “Valore Futuro Garantito” venduta dalle Case Automobilistiche attraverso le finanziarie captive.

Entrambi abbiamo una consolidata esperienza professionale nel mondo automotive e nel management di multinazionali infatti io, Gianpiero ho una lunga esperienza professionale, sia in Italia che all’estero, da dirigente prima e direttore poi, in aziende come Henkel, Palmera e successivamente in Carglassmentre   Davide ha lavorato per più di 20 anni in ambito Marketing e Commerciale nel settore automotive per aziende dei gruppi Europ Assistance, Toyota e FCA (Fiat Chrysler Automobiles) e presso dealer del settore.

Insieme a noi c’è un team di 15 persone che sostengono con la propria professionalità verticale le aree di: Innovation Management, Predictive Analisys & Software engineering, Machine learning & Artificial Intelligence, Big Data Analisys, Sales & Marketing, PR & Communication”.

Punto di forza è la componente tecnologica: il software proprietario Enigma è l’elemento cardine non solo di TiVale, la certificazione di garanzia del valore, ma anche di altri prodotti che costituiscono una novità per il settore: in cosa consiste TiVale e in che modo il software proprietario rende innovativi gli altri prodotti da voi proposti?

“TiVale è una nuova e unica certificazione digitale di garanzia del valore sicura, tangibile e trasferibile dedicata ad auto, moto e e-bike che tutela i consumatori e rivenditori dalle frodi sul valore e dalle eccessive svalutazioni del mercato.

Questa certificazione viene prodotta grazie ad un software previsionale: il Warranty Forecasting Intelligence System (WFIS) sviluppato da EQUS e operante all’interno della piattaforma Enigma Il cuore del nostro sistema informatico. Enigma è composto da algoritmi complessi collegati tra loro e interoperanti che analizzano i dati di previsione del mercato, di andamento storico, i valori medi di vendita disponibili sul mercato europeo, con particolare attenzione a quello italiano, oltre a tutti i fattori che possono incidere sul valore del bene identificando l’esatto valore dell’auto fino a oltre 10 anni, con il 96% di efficienza.

La garanzia TiVale, certificata grazie a sistemi di codifica in blockchain, è immutabile e trasferibile. Una caratteristica unica della certificazione è la possibilità di essere trasferita, in caso di compra-vendita tra privati. Questa specificità offre, al proprietario, l’opportunità di valorizzare al meglio il proprio veicolo al nuovo acquirente che potrà a sua volta usufruire, di tutti i benefici della garanzia e della piattaforma, fino alla sua scadenza. L’intento di EQUS è quello di mettere a disposizione delle imprese la propria tecnologia fungendo da regolatore tra venditore e cliente e tutelando gli interessi di entrambi.

Il software Enigma, oltre alla creazione della certificazione TiVale, offre ulteriori servizi innovativi e gratuiti tra cui il simulatore TCO, ovvero il simulatore del costo di guida mensile del veicolo; un comparatore sulle modalità di acquisto che aiuta l’utente a valutare la modalità di pagamento migliore per lui. Infine, il Best Selling Time, un algoritmo che registra e monitora il mercato automobilistico indicando al cliente il miglior momento per la sostituzione del veicolo”.

Parlare di percentuali è sempre pericolosissimo quando ci si avventura nell’ambito della predittività. In che modo avete testato l’attendibilità del software? Vi siete rivolti direttamente ai dealer? Che tipo di riscontro avete avuto? E se le previsioni sono errate?

“Grazie alla partnership sviluppata con Autovista Group, Eurotax Italia e Quattroruote Professional abbiamo avuto l’opportunità di utilizzare strumenti, oggi disponibili solo alle case automobilistiche e alle grandi società di noleggio, che sfruttano specifiche analisi Big Data per le loro attività previsionali che normalmente però non superano i 4 anni.

Oltre a questi strumenti, il nostro team, ha eseguito specifiche analisi, studi e ricerche sia sulla storicità dei dati che sui fattori che incidono in modo specifico sul valore del veicolo nel tempo. Questo ci ha consentito di raffinare i nostri algoritmi testandoli a partire dai veicoli del passato e verificandone l’impatto, della nostra predizione, su quanto poi effettivamente riscontrato nel mercato reale.

La percentuale di affidabilità della nostra predizione è risultata essere, dalle nostre analisi, del 96%. Ovviamente, abbiamo coinvolto i dealer partner prendendo spunto dai loro consigli e dalla loro esperienza per affinare il meccanismo.

Per tale ragione EQUS offre, in caso di vendita diretta, la totale garanzia sul valore, consentendo al cliente di attivare a nostro favore l’opzione di vendita nei termini previsti dal contratto. Il consumatore ha quindi, fin dall’acquisto, la certezza del valore del bene nel tempo evitando di incappare in truffe legate alla quotazione, in frodi, come il recente caso Dieselgate, e nel fenomeno sempre più diffuso, dell’eccessiva svalutazione del bene quest’ultimo fattore figlio, in modo particolare, della politica commerciale delle case automobilistiche, dei trend ambientali e delle relative normative”.

In cosa consiste la partnership con Luxochain, società di Lugano, che negli ultimi anni ha sviluppato tecnologia blockchain utilizzata nella lotta alla contraffazione nel settore della moda/lusso?

“Con Luxochain abbiamo un rapporto di lunga data, e c’è una storica amicizia con il CEO Davide Baldi che fin da subito ha sostenuto la nostra idea nel settore automotive aiutandoci con la responsabilità di Innovation Manager per EQUS Italia.

Questi fattori ci hanno istintivamente portato a scegliere Luxochain come partner tecnologico dedicato alla certificazione in Blockchain. Grazie a questa partnership la garanzia TiVale sarà disponibile anche nella piattaforma di Luxochain appositamente personalizzata per EQUS, consentendo la trasferibilità e la tracciabilità dei certificati. Riteniamo che i principi comuni di etica e approccio al mercato rendano le due aziende fortemente compatibili tra loro”.

Quali progetti avete per il futuro? Ritenete che il modello di business inaugurato in Italia, già premiato con numerosi riconoscimenti, possa attecchire anche all’estero?

“Nel corso del 2021, successivamente al lancio nel settore auto, attiveremo TiVale per il settore Motocicli e Motoveicoli e probabilmente anche per il settore delle Microcar fortemente in ascesa in Italia.

Il 2021 vedrà anche lo sviluppo dell’attività con EY, società che ci ha premiati all’interno del Premio Gaetano Marzotto 2031 e stiamo lavorando intensamente alla presentazione del nostro progetto in ACI Italia per l’interazione della nostra piattaforma e il trasferimento della certificazione TiVale all’interno della Blockchain pubblica di ACI, attualmente attiva nell’app ACI SPACE.

Entro marzo 2022 metteremo a disposizione dei rivenditori un nuovo software in grado di sfruttare le potenzialità del Best Selling Time con l’intento di offrire ai dealer uno strumento che offra loro il miglior metodo di contatto con i clienti a cui avranno attivato le certificazioni di garanzia TiVale. Se riusciremo a rispettare i nostri programmi di sviluppo il 2022 dovrebbe essere l’anno della trasformazione in SPA e dello sviluppo internazionale con il primo paese test. Il 2023 dovrebbe essere l’anno del consolidamento del mercato italiano e dell’allargamento ad altri paesi europei”.

I fondatori di Equs, da sinistra: Gianpiero Micale e Davide Mistrangeli. Foto: Equs
Samanta Sartidi Samanta Sarti   
I più recenti
247X: Rivoluzionare il Mercato con Innovazione e Pragmatismo
247X: Rivoluzionare il Mercato con Innovazione e Pragmatismo
Chip nel cervello: una nuova frontiera per la medicina o un mezzo per sbloccare il potenziale umano?
Chip nel cervello: una nuova frontiera per la medicina o un mezzo per sbloccare il potenziale umano?
VideoGames: e-sport per migliorare la formazione delle giovani menti
VideoGames: e-sport per migliorare la formazione delle giovani menti
SonicJobs, la startup italo-indiana che vuole conquistare il mercato americano della ricerca di...
SonicJobs, la startup italo-indiana che vuole conquistare il mercato americano della ricerca di...
thunderbird
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Sergio d'Arpa

Esperto di supercalcolo, fondatore e CEO di Klinik Sankt Moritz AG, la prima...

Simone Trebbi

Racconta imprese innovative e sostenibili, capaci di avere un impatto concreto...

Carlo Occhinegro

Scrive di storie dell'innovazione, dei protagonisti del mondo dell'imprenditoria...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo digitale.

Innova Italia

Storie, persone, idee del mondo imprenditoriale italiano che guarda al futuro