BizAway: ecco la startup che organizza i viaggi delle Digital Company

La startup mette a disposizione una piattaforma digitale per la gestione agile dei viaggi di lavoro di oltre 400 aziende in tutto il mondo

Luca Carlucci e Fabio Del Bianco
Luca Carlucci e Fabio Del Bianco
TiscaliNews

Fatture da archiviare, spese da rimborsare, voli, hotel da prenotare e spostare in base all’agenda dei dipendenti: chi si occupa di organizzare viaggi d’affari all’interno delle aziende sa quanto sia impegnativo gestire nei minimi dettagli gli spostamenti dei dipendenti, soprattutto in un contesto globalizzato in cui i viaggi di lavoro sono in costante aumento, ad eccezione delle ultime settimane in cui l’emergenza coronavirus ha bruscamente interrotto questo trend. Solo in Italia il giro d’affari supera i 20 miliardi di euro. Più del 40% degli italiani ha viaggiato all’estero per lavoro e il 36% che lo ha fatto anche fra i confini nazionali. 

Anche se ormai si fa tutto on line, dalla prenotazione di voli e hotel, fino alla fatturazione elettronica delle spese extra durante il viaggio, spesso non si ha un reale controllo dei costi in quanto tra tasse, polizze assicurative e servizi extra, il costo iniziale proposto dai principali player del settore può aumentare anche del 50%.

Così Luca Carlucci e Fabio Del Bianco hanno unito la loro passione per i viaggi e per la tecnologia per creare un servizio che fosse in grado di apportare un valore reale alle aziende che sempre più utilizzano il digitale per l’organizzazione delle trasferte dei propri dipendenti.

Automatizzando l’organizzazione dei viaggi si contengono i costi e si rende più efficiente il lavoro dei Travel manager

BizAway è una piattaforma tecnologica che non solo gestisce tutte le fasi organizzative della trasferta di lavoro, tra cui la prenotazione di voli, hotel, treni, auto a noleggio, transfer e sale riunioni, ma offre alle aziende una serie di servizi aggiuntivi come l’assistenza online in tempo reale, la possibilità di gestire tutto il processo di fatturazione, la possibilità per le aziende di definire budget di riferimento e la possibilità di avere report sempre aggiornati sui viaggi e le relative spese.

La piattaforma tecnologica su cui si basa BizAway (in grado di dialogare direttamente con i fornitori per ottenere il costo più competitivo possibile, con un risparmio medio del 25% rispetto alle agenzie tradizionali) permette una completa automatizzazione di tutte le fasi organizzative facilitando l’attività dei travel manager che possono anche contare su un team multilingue.

“Ciò che ci differenzia dalle agenzie di viaggio tradizionali è la nostra totale trasparenza sulle politiche di pricing. Rivolgendoci direttamente ai fornitori del servizio, abbattiamo i costi delle commissioni che i grossi player applicano alle tariffe di hotel e trasporto.” Spiega Luca Carlucci, co-founder di BizAway.

E se cancellano un volo all’ultimo minuto? Il servizio di assistenza della piattaforma è disponibile dal lunedì alla domenica ed è contattabile via chat, telefono o via mail per risolvere in qualsiasi momento i problemi dei suoi viaggiatori. 

Oltre 1 milione di euro risparmiati per le 400 aziende con cui lavorano 

Dalla sua creazione BizAway ha realizzato più di 35.000 prenotazioni facendo ottenere più di 1 milione di euro di risparmio per le oltre 400 aziende con lavorano, tra cui molte delle digital company più affermate, come ad esempio Casavo, Credimi, Freeda, Penta, Cimolai, Rizzani de Eccher, Satispay e molte altre. 

L’azienda nelle scorse settimane ha ricevuto un round di finanziamento da 2,5 milioni, grazie al quale verranno apportate nuove migliorie all’esperienza dell’utente e introdotte nuove funzionalità nella piattaforma al fine di offrire sempre il massimo livello di servizio per le aziende.