L’agricoltura 4.0 è il futuro e parte dai banchi di scuola

Il ministero dell’Istruzione ha realizzato un bando per la realizzazione di ambienti e laboratori funzionali nelle scuole

L’agricoltura 4.0 è il futuro e parte dai banchi di scuola
Linkem 4Farm

Il mondo dell’agricoltura è in fase di trasformazione e guarda fisso verso tecnologia e innovazione digitale. Ed è proprio per accompagnare questa trasformazione che il Ministero dell’Istruzione ha realizzato un bando per la realizzazione di ambienti e laboratori funzionali nelle scuole.

Il bando, sarà utile a favorire la transizione ecologica della filiera agroalimentare, in particolare è studiato per gli istituti con indirizzo agrario, che andranno a formare gli agronomi di domani. “La parola d’ordine per l’agronomo del futuro è Previsione”, spiega Salvatore Galletta agronomo dell’Istituto Agrario Cuppari di Messina. “La previsione in campo”, dice Galletta, “è fondamentale per affrontare in maniera sempre più chirurgica, le problematiche che affliggono le coltivazioni durante la stagione”.

L’istituto agrario messinese, da sempre all’avanguardia nei percorsi didattici, seguendo i dettami del bando ministeriale ha scelto di dotarsi della soluzione per l’agricoltura 4.0 Linkem4farm, ritenendola come la più completa e aggiornata. Con la virata digitale, i dieci ettari dell’azienda agricola scolastica, saranno monitorati a 360° gradi direttamente sullo smartphone in dotazione agli studenti.

Mappe geolocalizzate per avere la vista dell’azienda in tempo reale. Agrometeo con previsioni precise e puntuali, necessarie a monitorare temperatura, precipitazioni, umidità, velocità del vento. Consiglio irriguo per ottenere strategie di irrigazione specifiche per coltura. Modelli previsionali di difesa (DSS), necessari alla prevenzione di avversità fitopatologiche, con un anticipo sulla problematica fino a sette giorni. Sensore di bagnatura fogliare, che permette di monitorare le condizioni delle foglie esposte all’azione degli eventi atmosferici.

“Questo e altro abbiamo adottato per monitorare e migliorare l’azienda agricola scolastica”, illustra Galletta, “così facendo ottimizzeremo le risorse, e permetteremo ai nostri studenti di calarsi in un percorso didattico al passo con i tempi. Con la soluzione Linkem4farm, i fattori da attenzionare in maniera importante, sono due: attraverso i DSS, infatti, si ha la possibilità di diminuire i trattamenti fitosanitari, tutelando così la salvaguardia dell’ambiente e andando di conseguenza a ottenere un significativo risparmio sui costi”.

CON LINKEM 4FARM L’AGRICOLTURA DIVENTA SMART! SCOPRI LA SOLUZIONE COMPLETA PER LA TUA AZIENDA AGRICOLA