Tiscali.it
SEGUICI

Milioni di italiani investono in criptovalute. I diversi modi per farlo

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   

In Italia 3,6 milioni di persone investono in criptovalute. Questa forma di investimento è diffusa soprattutto tra i millennial e la generazione Z, ovvero tra i più giovani. Il dato è emerso da una ricerca condotta dal Politecnico di Milano. Il 32% di chi ha acquistato criptovalute lo ha fatto tramite una piattaforma di scambio dedicata, ovvero piattaforme come Binance, Coinbase, Crypto.com. Il 17% ha invece operato con un servizio di wallet con acquisto diretto.

Il dato più interessante emerso dallo studio è però che ben il 46% degli investitori ha preferito farlo in modo indiretto, attraverso servizi di trading tradizionali o app bancarie. E proprio questo dato fa capire che le criptovalute, e in particolare bitcoin, non sono più un’esclusiva delle persone che sanno orientarsi nel complesso mondo del fintech. Praticamente tutti ormai possono acquistare bitcoin se vogliono farlo.

Tra le opportunità più interessanti c’è sicuramente quella offerta da Banca Generali, che tramite il progetto BG Conio permette l’acquisto e la vendita di bitcoin direttamente dall’app di mobile banking.

Altra opzione interessante è rappresentata dall’acquisto di un ETN ovvero di un Exchange Traded Note. Si tratta di un fondo di investimento che attraverso sofisticati meccanismi finanziari replica la perfomance delle criptovalute, anche senza investire direttamente in esse, ovvero senza possederle.

Gli ETN sono negoziati nei mercati  finanziari esattamente come le azioni e gli ETF e dunque è possibile acquistarli attraverso una qualunque piattaforma di trading.  Al momento è possibile comprare ETN su bitcoin ed ethereum. Il Coin Share Physical Bitcoin e il WisdomTree Physical Bitcoin hanno già raggiunto dimensioni ragguardevoli. Il primo dei due, il Coin Share, ha una dimensione che sfiora il miliardo di euro.

L’ultima grande novità per chi vuole investire in criptovalute, ma non si sente a suo agio con gli exchange cripto o con i servizi di wallet, è rappresentata dal lancio, negli Stati Uniti, degli Etf spot.  A gennaio è partito quello su bitcoin e anche quello su ethereum lo scorso maggio ha ricevuto il via libera della Sec.

A differenza degli ETN gli ETF spot sono fondi di investimento che investono direttamente sulle criptovalute, ovvero le possiedono. Alcuni tra i più grandi emittenti di ETF, come iShares di Blackrock, hanno immediatamente lanciato i loro fondi. L’acquisto è possibile anche dall’Italia attraverso le piattaforme che danno accesso al trading sul Nasdaq.

Gli oltre 3 milioni di italiani sono solamente una piccolissima parte del numero complessivo di cripto investitori a livello mondiale. Solamente bitcoin ha raggiunto una capitalizzazione di mercato superiore a 1200 miliardi di dollari. L’intera galassia di criptovalute  vale oltre 2200 miliardi. Numeri che, assieme alla moltiplicazione delle opportunità di investimento e all’ingresso dei big della finanza nel settore, ci fanno capire che non esiste più il rischio che le cripto siano semplicemente una moda passeggera. Le cripto, e in particolare bitcoin, sono asset finanziari a tutti gli effetti destinati a durare nel tempo. Asset finanziari che tuttavia sono ancora molto volatili e dunque rischiosi. Caratteristica di cui bisogna avere la massima consapevolezza prima di decidere di investire.

Michael Pontrellidi Michael Pontrelli   
I più recenti
Come sarà il settore immobiliare del futuro? Intervista con Alessandro Gatti
Come sarà il settore immobiliare del futuro? Intervista con Alessandro Gatti
Tre modi per investire sull’intelligenza artificiale e sfruttare il boom
Tre modi per investire sull’intelligenza artificiale e sfruttare il boom
Avremo il reddito universale di base. Chi lo paga? Le ipotesi di Elon Musk e Sam Altman
Avremo il reddito universale di base. Chi lo paga? Le ipotesi di Elon Musk e Sam Altman
Perché l’accordo tra OpenAI e Wall Street Journal è una buona notizia
Perché l’accordo tra OpenAI e Wall Street Journal è una buona notizia
thunderbird
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Sergio d'Arpa

Esperto di supercalcolo, fondatore e CEO di Klinik Sankt Moritz AG, la prima...

Simone Trebbi

Racconta imprese innovative e sostenibili, capaci di avere un impatto concreto...

Carlo Occhinegro

Scrive di storie dell'innovazione, dei protagonisti del mondo dell'imprenditoria...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo digitale.

Innova Italia

Storie, persone, idee del mondo imprenditoriale italiano che guarda al futuro