Smartphone pieghevoli, anche Oppo in corsa

Smartphone pieghevoli, anche Oppo in corsa
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 14 OTT - Stando alle informazioni diffuse dall'account Digital Chat Station sul social cinese Weibo, Oppo sarebbe vicina al lancio del suo primo smartphone pieghevole. Anzi, per il leaker, potrebbero essere due i dispositivi da svelare, sulla falsariga dei Galaxy Z Flip 3 e Galaxy Z Fold 3, ossia una versione con apertura a conchiglia e una a mo' di libro. Per ora però, ci sono informazioni tecniche solo su quest'ultimo. Il display principale, l'interno esteso, dovrebbe avere una diagonale di 7,8 pollici, una risoluzione QHD e un refresh rate da 120 Hz. Per quanto riguarda il comparto fotografico, il sensore di bordo candidato è il Sony IMX766 da 50 MP, con una selfie cam da 32 MP. Il processore pare essere lo Snapdragon 888 di Qualcomm su sistema operativo Android 11, con personalizzazione Color OS 12. Oppo aveva già mostrato un suo prototipo di pieghevole, anche alla stampa italiana, mesi fa. In quel caso però, si trattava di uno smartphone con display ad apertura a scorrimento, sicuramente più futuristico e con tempi di test più lunghi del normale, per via del particolare sistema meccanico alla base. Secondo il Foldable Smartphone Shipment Forecast di Counterpoint Research, le spedizioni degli smartphone pieghevoli toccheranno 9 milioni di unità entro la fine del 2021. Una crescita già di per sé significativa, tre volte superiore quella del 2020, ma che entro un paio di anni farà segnare un balzo anche maggiore, pari a 10 volte il numero attuale. Gli analisti stimano vendite in doppia cifra, pari a circa 90 milioni di unità, per i telefonini con schermo flessibile, se il trend rimarrà tale per il biennio. Attualmente è Samsung a dominare lo scenario, con una quota di mercato superiore all'88% che, nel momento in cui altri produttori lanceranno i loro modelli, dovrebbe scendere e attestarsi intorno al 75%. (ANSA).