La strategia vincente per creare contenuti fiki e di valore sulle piattaforme social

Di solito do un consiglio che vale per tutti, una ricetta se vogliamo chiamarla così: se riesci a pubblicare un contenuto di valore tutti i giorni, tra un anno avrai sfondato. Il video commento di Rudy Bandiera

Esiste una strategia vincente per creare contenuti sui social e magari ottenere lavori da questo?

È una domanda che mi viene posta spesso e alla quale non è facile rispondere, perché dipende da tanti fattori, dalla qualità dei contenuti e dalla tua nicchia in primis.

Di solito do un consiglio che vale per tutti, una ricetta se vogliamo chiamarla così: se riesci a pubblicare un contenuto di valore tutti i giorni, tra un anno avrai sfondato.

È una cosa apparentemente semplice ma che non tutti fanno.

Questa volta però voglio aggiungere un altro consiglio e per fare questo prendo in causa GaryVee, che per chi non lo conosce è un grande imprenditore bielorusso americano, autore di best seller del New York Times, famoso in internet e oratore. È uno che la sa molto lunga.

Come ha fatto a raggiungere i suoi numeri?

Oltre a produrre una quantità immane di contenuto, lui (e il suo staff) rielabora e trasforma i suoi contenuti in altrettanti nuovi e piccoli contenuti da utilizzare sui vari social. Propone tanto contenuto ovunque, su tutte le piattaforme possibili.

Questa è la chiave.

Fare contenuto di qualità non serve se poi nessuno ha modo di vederlo o leggero o ascoltarlo. Poter fare un contenuto di qualità e portarlo su tutte le piattaforme, ovviamente adattando il contenuto al tono presente nella piattaforma, è il modo più efficace per poter lavorare in questo settore.

È difficile e serve un impegno notevole, ma è l’unico modo per poter sfondare online.

Soprattutto però, non bisogna avere paura di sperimentare nuove piattaforme: con il tono di voce corretto, tutti i social sono fighi, bisogna provare e fare esperienza con tutto.