Instagram Giveaway: come non cadere nelle truffe e organizzarlo legalmente

Instagram Giveaway: come non cadere nelle truffe e organizzarlo legalmente
di Leevia

In questi ultimi anni si è vista la moltiplicazione di iniziative su Instagram che avevano come scopo coinvolgere i follower, acquisirne dei nuovi in cambio di un premio. Ciò che forse non si sa è che dietro a queste iniziative si celano truffe e organizzazioni che non sono perfettamente legali in Italia.

Facciamo un piccolo passo indietro, che cos’è un Giveaway su Instagram?

I profili Instagram usano questo metodo per aumentare i follower, coinvolgerli attraverso like e commenti e di conseguenza diventare più popolari. Si pubblica un post sul profilo in cui si richiede agli utenti di commentare un post, taggare gli amici e\o seguire il profilo. Chi esegue una o più di queste azioni, in base al regolamento, può essere estratto a sorte per ricevere un regalo. 

Più il regalo è appetibile e più ci saranno partecipanti che con un commento sperano di vincere l’ambito premio.

Quando si sta nella parte dell’organizzazione ci sono delle regole su come realizzarlo che dobbiamo seguire, non solo per farlo diventare virale ma soprattutto per non avere delle sanzioni da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Il MiSE è l’ente predisposto alla tutela dei partecipanti e delle aziende che lo organizzano, per evitare truffe (avete visto il servizio su Mirko Scarcella che promette una consulenza mai avvenuta attraverso un Giveaway?) e far in modo che tutto proceda al meglio.

Cosa verificare per non cadere nella truffa dei Giveaway su Instagram

Per quanto bello il premio prometta di essere, sia che fossimo partecipanti o organizzatori dobbiamo fare in modo di avere un regolamento da seguire, estrazione del vincitore tramite funzionario autorizzato e trasferimento dei dati su server italiani.

Instagram trova i suoi server in Irlanda, per rendere il contest legale dobbiamo portarli in Italia tramite un sistema di mirroring che copia i dati tramite una piattaforma certificata per contest online. 

Dal punto di vista di un partecipante è difficile verificare che ci sia un sistema di mirroring, ma se lo stiamo organizzando è indispensabile sapere che ci sono piattaforme esterne a Instagram, come ad esempio la suite di Leevia, che in automatico copiano i dati facendo da ponte dall’Irlanda all’Italia.

I vantaggi di una piattaforma esterna come Leevia è anche la possibilità di usufruire di molti altri servizi come la stesura del regolamento, la nomina e il contatto dei vincitori, la gestione dei premi e tantissimi altri.

di Leevia
  Facebook  |  | Sito web  |   | Instagram