YouTube ha 15 anni: la storia e i numeri della popolare piattaforma video

Acquistata nel 2006 da Google per 1,65 miliardi di dollari, oggi ne fattura oltre 15

YouTube ha 15 anni: la storia e i numeri della popolare piattaforma video
YouTube ha 15 anni di vita: la storia e i numeri della popolare piattaforma video
TiscaliNews

Siamo talmente abituati ad usare YouTube che ci sembra sia sempre esistito. Ma non è così. La popolare piattaforma video, che ha aperto la strada a Netflix e Spotify, ha appena 15 anni di vita.

L'azienda fu fondata il 14 febbraio 2005 da tre ex dipendenti di PayPal (Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim) per poi essere rilevata da Google a ottobre 2006 per 1,65 miliardi di dollari.

Il primo video caricato risale al 23 aprile 2005: si chiama 'Me at the Zoo' e fu girato davanti alla gabbia degli elefanti dello Zoo di San Diego da uno dei fondatori.

Da contenitore di video amatoriali, la piattaforma è diventata un vero e proprio media globale che fa concorrenza alla tv. E ha fatto nascere nuove professioni legate alla rete (gli YouTubers) con fenomeni e personaggi diventati virali.

Una strada in questi 15 anni fatta anche di problemi come la polemica per la diffusione di fake news insieme ad altre piattaforme e la multa pagata negli Stati Uniti per chiudere la disputa con le autorità sulle accuse di violazione della privacy dei bambini.

Nell'ultima trimestrale, Google per la prima volta ha comunicato nel dettaglio i risultati di YouTube: i ricavi nel 2019 sono risultati pari a 15,15 miliardi di dollari, quasi il doppio degli 8,15 miliardi del 2017.