Mars to Earth Conference, l'evento che guarda al futuro dell'uomo

Giunta alla sua terza edizione la Mars to Earth Conference 2021, patrocinata dall’Agenzia Spaziale Italiana, vanta relatori del panorama scientifico internazionale di spessore

Mars to Earth Conference, ecco la terza edizione dell'evento che guarda al futuro

Organizzata dalla Mars Planet Research and Innovation e patrocinata dall’Agenzia Spaziale Italiana, la Mars to Earth Conference si configura come fulcro attivo raccogliere le applicazioni dei programmi di ricerca sul pianeta rosso, che includono la robotica, la medicina, la gestione delle risorse, le telecomunicazioni e la realtà aumentata, come valore aggiunto sulle attività industriali e produttive e sulla società civile.

La comunità scientifica infatti è fortemente certadel fatto che l'esplorazione umana di Marte non potrà che avere un impatto positivo sulla nostra civiltà, migliorando l’economia globale e la tecnologia disponibile. Giunta alla sua terza edizione, quest’anno la conferenza vanta relatori di spessore internazionale; vediamo chi sono e come registrarsi per partecipare.

Mars to Earth Conference 2021: il programma

Introdotta da i quattro presidenti, Eugenio Sorrentino, Paolo Virtuani, Gabriella Bernardi e Federico Monaco, la conferenza avrà inizio alle 9:30, quando ad aprire le danze ci sarà Piero Messina, senior policy & strategy office all’ESA Director General Strategy Department. Responsabile delle relazioni con gli Stati membri dell’ESA, ha lavorato a diversi progetti, relativi alle risorse spaziali e il Moon Village. Il suo intervento è intitolato “Europe and Space Exploration: From LEO to MARS”. Ma in che modo l’Italia è impegnata per la conquista del pianeta rosso? A questa domanda, e a molte altre, risponderà alle 9:55 Raffaele Mugnolo dell’ASI con l’intervento "ASI partecipation to the Mars Exploration Missions". Da non perdere poi l’intervento di Armin Wedler, che spiegherà l’impegno della DLR, principale azienda tedesca fautrice di innovazioni e tecnologie che da anni fanno la differenza nello spazio; l’appuntamento con il signor Wedler è in programma alle ore 10:20, con l’intervento dal titolo "DLR’s Developments for future Robotic Mars Exploration".

Il viaggio su Marte però sarà lungo, costoso e pericoloso e, pertanto, sarà necessario massimizzare il tutto affinché la missione umana vada a buon fine: come farà? Ce lo dirà Jean Marc Salotti, con l’intervento da non perdere, “How to settle Mars?”, in programma alle ore 10:45. Mezz’ora dopo, alle 11:00, Maria Antonietta Perino, di Thales Alenia Space, ci porta dietro le quinte dell’esplorazione spaziale umana, con un interessante speech dal titolo: “Moving from Leo to Moon and Mars”. Proprio in questo campo opera un’azienda italiana all’avanguardia, Kayser Italia; Alessandro Mariani racconterà alle 11:35 il progresso di questa realtà tricolore. A mezzogiorno la Mars Planet presenterà la missione SMOPS (Space Medicine OPerationS), che si svolgerà presso la MDRS (Mars Desert Research Station), una struttura di ricerca di proprietà e gestita dalla Mars Society nel deserto di Moab, nello Utah; qui gli astronauti analogici, in isolamento per due settimane, testeranno diverse tecnologie e scenari operativi nel campo della medicina spaziale, in preparazione per future missioni umane su Marte.

La conferenza proseguirà poi fino alle 18:30 con gli interventi, nell’ordine, di Alon Tenzer, Jacques Arnould, Luca Montabone, Asmaa Alyammahi, Giorgio Isoletta, Olga Bannova, Giorgio Gaviraghi, Marcello Coradini, Anastasiya Stepanova, Marcus Collier e Robert Zubrin. Qui il programma completo.

Mars to Earth Awards 2021

I Mars to Earth Awards 2021 sono suddivisi in quattro categorie e premieranno i migliori progetti degli studenti in altrettanti ambiti; vediamo quali sono:

- Mars/Moon/Space Design: tutti i progetti relativi all'uso di tecnologie di progettazione applicate a Marte, Luna, e più in generale sulla colonizzazione spaziale.

- Space Medicine: come suggerisce il nome tutti i progetti che avranno a che fare con la ricerca nell’ambito della medicina spaziale e le relative applicazioni.

- Mars/Moon/Space Robotics: dedicata a tutti i progetti che prevedono un utilizzo della tecnologia robotica per applicazioni spaziali.

- Mars Studies, simulation and application: categoria che premierà gli studenti i cui progetti saranno in grado di dimostrare un'applicazione terrestre di una ricerca sviluppata nel settore della ricerca su Marte, inclusa anche la simulazione basata sulla realtà aumentata. Qui il modulo per partecipare.