[L’intervista] “Vi spiego perché ognuno di noi è un influencer anche senza saperlo"

Tiscali News ha sentito Davide Pretto, docente di Influencer Marketing che il prossimo 13 dicembre sarà protagonista del Digital Friday organizzato sul tema dall’Academy di Open Campus

[L’intervista] “Vi spiego perché ognuno di noi è un influencer anche senza saperlo'

Tra le nuove parole diventate di uso comune con l’avvento dei social network figura senza alcun dubbio influencer. Nella cultura di massa (soprattutto quella giovanile) ha ormai sostituito Vip. Diventare “influente” è il sogno di migliaia di ragazzi ma liquidare quanto sta accadendo con un atteggiamento snob sarebbe un grosso errore. L’influencer marketing è diventato un importante strumento di comunicazione delle aziende che muove cifre importanti. Per capire meglio il fenomeno Tiscali News ha sentito Davide Pretto, che il prossimo 13 dicembre sarà protagonista del Digital Friday organizzato sul tema da Open Campus.

Chi sono gli influencer?
"Partirei dal principio che in realtà ognuno di noi è un influencer: ogni giorno le nostre azioni, le nostre parole e il nostro modo di vivere condiziona/influenza chi ci sta attorno. Con l'arrivo dei social media alcuni di noi hanno saputo, in maniera spontanea  o meno, attrarre l'attenzione di altri individui attorno al proprio modo di essere divenendone modello o ispirazione. Questo non vuol dire che queste persone hanno il potere assoluto di convincere altri individui a fare determinate azioni, ma che in qualche modo possono condizionare le decisioni o creare in loro nuovi desideri o aspirazioni”.

Influencer si nasce o si diventa?
“Sicuramente i veri influencer hanno per natura dei talenti o capacità che altri non hanno. Un po’ come un ragazzino molto bravo a giocare con la palla senza che nessuno gli abbia mai suggerito come fare. Certamente questi ‘talenti’ vanno  allenati e veicolati. Ci sono persone che nella propria figura hanno scommesso tutto e ogni giorno lavorano con costanza e dedizione per alimentare il proprio pubblico e per migliorare il proprio modo di raccontarsi”

Cosa si intende per influencer marketing?
“E’ un modello di marketing che utilizza determinate figure per veicolare i propri prodotti e servizi. Queste figure, con gli strumenti a loro disposizione, sono delle vere e proprie piccole emittenti che parlano di determinati argomenti; cucina, viaggi, life stile, moda, beauty, etc. Ogni di queste emittenti ha un pubblico in target con gli argomenti che tratta”.

chiara ferragni-post
Chiara Ferragni, la più nota social media influncer italiana. Su Instragram ha 17,6 milioni di follower

Perché per le aziende questa nuova leva di marketing è diventata importante?
“Perché permette loro di farsi conoscere ad un pubblico di consumatori potenzialmente in target rendendo i loro prodotti/servizi molto discussi e desiderati. Chiaramente lo strumento va saputo utilizzare stabilendo prima la strategia, gli obiettivi e  l'investimento a disposizione. Ci sono realtà imprenditoriali Italiane ed internazionali che attraverso questo strumento hanno saputo raggiungere obiettivi molto ambiziosi e diventare case history di successo”.

Il prossimo 13 dicembre sarai protagonista del Digital Fridays organizzato dall’Academy di Open Campus dedicato all’Influencer Marketing. Quali saranno i principali contenuti e chi i destinatari ideali della formazione?
"Parleremo  meglio di cosa sono gli Influencer e analizzeremo il fenomeno con l'obiettivo di dare gli strumenti ai partecipanti per riconoscerli, coinvolgerli e gestirli. Ci saranno inoltre un modulo dedicato per acquisire consapevolezza per la regolazione dei rapporti fra le parti dal punto di vista legislativo; contratti, obblighi, inadempienze, etc”.

I guadagni record degli influencer