I post sui social rivelano una crisi sentimentale con 3 mesi di anticipo

E’ la conclusione di uno studio condotto da una università americana. La conferma che attraverso quello che scriviamo pubblicamente riveliamo molte informazioni su noi stessi

I post sui social rivelano una crisi sentimentale con 3 mesi di anticipo
Foto Ansa

Senza pensarci più di tanto condividiamo i nostri pensieri e le nostre idee sui social network. Raramente ci fermiamo a riflettere sul fatto che facendo questo forniamo anche molte informazioni di noi stessi agli altri e agli algoritmi di intelligenza artificiale.

E le informazioni potrebbero essere addirittura utilizzate per prevedere eventi che capiteranno nella nostra vita.

A questo proposito è illuminante uno studio condotto dell'università americana di Austin, in Texas, dal quale emergere che analizzando il linguaggio utilizzato sui social media è possibile prevedere una rottura con il proprio partner con 3 mesi di anticipo.

Lo studio, basato sull'analisi attraverso dei programmi automatici di oltre un milione di post su Reddit, ha evidenziato un linguaggio meno analitico e più personale. E questo vale sia se la persona è in procinto di essere lasciata dal partner sia se, al contrario, è lei che lascia. 

Per i ricercatori il cambio di linguaggio è un segnale che la persona sta avendo un grande fardello dal punto di vista cognitivo. Sta pensando o lavorando a qualcosa e diventa più centrata su se stessa. 

Considerando i notevoli progressi degli algoritmi di intelligenza artificiale nella comprensione del linguaggio degli esseri umani i risultati dello studio sono preoccupanti. Le grandi piattaforme digitali potrebbero essere in grado non solo di conoscerci ma anche di prevedere quello che succederà nella nostra vita nei mesi futuri. 

Un uso responsabile dei social network è una necessità sempre più impellente.