Non solo pieghevoli, ora gli smartphone hanno anche lo schermo estraibile

Un prototipo di Tcl si trasforma da smartphone in tablet ma il lancio commerciale non è ancora vicino

Non solo pieghevoli, ora gli smartphone hanno anche lo schermo estraibile
TiscaliNews

Dopo gli smartphone pieghevoli, arriva lo smartphone con schermo estraibile. L'idea è di Tcl, azienda cinese nota anche per avere in licenza i marchi Alcatel e BlackBerry. La società avrebbe sviluppato uno smartphone che riesce a farsi tablet - raddoppiando le proprie dimensioni - non aprendosi in due come il Galaxy Fold di Samsung e il Mate X di Huawei, ma estendendosi attraverso una sorta di meccanismo scorrevole.

L'indiscrezione arriva da sito Cnet, che ha pubblicato le immagini in esclusiva. Secondo il sito americano, Tcl avrebbe dovuto mostrare un prototipo del dispositivo tra pochi giorni al Mobile World Congress, la fiera hi-tech di Barcellona che però è stata cancellata a causa dei rischi legati al coronavirus.

Le immagini lasciano intuire che la parte aggiuntiva dello schermo esca fuori dallo smartphone come una sorta di porta scorrevole, o un tavolo allungabile, andando a raddoppiare le dimensioni del dispositivo. Mancano al momento altre informazioni sullo smartphone, che tuttavia è un concept phone, quindi presumibilmente non vicino a un lancio commerciale.