Valentino Rossi sbarca nel business del metaverso e degli NFT con VR46

Il pluricampione del mondo ha stretto una joint venture con The Hundred

Valentino Rossi sbarca nel business del metaverso e degli NFT con VR46
TiscaliNews

Anche il “Dottore” punta sulle nuove frontiere dell’economia digitale. Il nove volte campione del mondo ha stretto una joint venture con The Hundred, media e tech company milanese, per sviluppare contenti virtuali nel metaverso ed NFT (non fungible token) dedicati al suo brand VR46.

Al centro del progetto ci sarà ovviamente il motociclismo, di cui Valentino è una delle icone mondiali. L’obiettivo è creare mondi virtuali dove gli appassionati potranno vivere esperienze di intrattenimento incontrando piloti, interagendo con gli altri utenti e gareggiando tra loro.

La decisione di Valentino Rossi conferma il forte interesse per il metaverso. Secondo la società di analisi Gartner entro il 2025, il 25% della popolazione mondiale trascorrerà almeno un’ora al giorno in questo nuovo mondo virtuale vivendo esperienze ricreative, sociali, educative e di shopping.

L'avatar del "Dottore" nel metaverso