Il robot simile a un cane di Amazon sta diventando più intelligente. Il video

La società fondata da Jeff Bezos ha presentato il primo importante aggiornamento software di Astro

La società fondata da Jeff Bezos ha presentato il primo importante aggiornamento software di Astro

Amazon ha presentato il primo importante aggiornamento del software di Astro, il robot autonomo simile a un cane di 10 chilogrammi che si caratterizza per la presenza di due grandi occhi da cartone animano nella sua faccia tablet.

Astro è sostanzialmente un Alexa più evoluto su ruote. Utilizza software di riconoscimento vocale, telecamere, intelligenza artificiale, tecnologia di mappatura e sensori per muoversi all’interno della casa, catturare video dal vivo e (aspetto più rilevante) apprendere le abitudini dei proprietari. L’aggiornamento lanciato da Amazon migliora tutto questo.

La maggiore intelligenza di Astro gli consente ora di monitorare se le finestre e le porte vengono lasciate aperte basandosi però sui comportamenti abituali degli utenti, controllare se la stufa e la cucina sono state lasciate accese. Il tutto ovviamente con l’obiettivo di migliorare la sicurezza domestica.

Ma secondo quanto annunciato dal colosso di Seattle siamo solo agli inizi. Presto Astro sarà in grado di rilevare cani e gatti in casa, realizzare brevi video clip di ciò che fanno quando i proprietari non sono presenti e guardarli e parlare con loro in tempo reale

Per far crescere ulteriormente l’utilità del suo robot domestico, Amazon ha preso una importante decisione: aprire Astro alla comunità degli sviluppatori offrendo strumenti che consentono loro di creare software o comandi specifici per il cucciolo robotico. 

Fin dalla presentazione del robot sono emerse preoccupazioni sul fronte della privacy. Timori confermati anche dalle prime esperienze d’uso.

Amazon ha replicato affermando che Astro è stato concepito mettendo al centro la privacy. I proprietari possono per esempio limitare le zone della casa dove può andare e disattivare agevolmente fotocamera, microfono e sensori di movimento

Il colosso americano dell'ecommerce ha annunciato che inizialmente Astro costerà 999 dollari e sarà disponibile solo su invito.

La richiesta di invito può essere fatta online ma per essere selezionati bisogna vivere negli Stati Uniti, dunque almeno inizialmente il prodotto sarà disponibile solo nel mercato americano.

La data ufficiale di commercializzazione non è stata ancora resa nota ma sicuramente avverrà prima di Natale, in tempo per lo shopping natalizio.

Il prezzo è destinato a crescere. Al termine della fase inziale ad inviti il costo di acquisto salirà a 1449 dollari.

LA RECENSIONE DI ASTRO DEL WALL STREET JOURNAL (sottotitoli in italiano)