Tiscali.it
SEGUICI

L'intelligenza artificiale ha ricostruito il volto degli imperatori romani: il video bellissimo

eNewsdi eNews   
Loading...
Codice da incorporare:

Ricostruire il volto dei grandi imperatori romani partendo dalla loro statua. Ora è possibile grazie all'intelligenza artificiale che ha ridato vita ai grandi personaggi della storia romana: Commodo, Giulio Cesare, Augusto, Traiano, Tito, Nerva, Adriano. Il video è stato pubblicato da Generative AI. Una curiosità: Giulio Cesare non è stato imperatore, ma probabilmente è la figura storica più grande di tutti e merita senz'altro l'inserimento nella galleria degli imperatori. 

 

eNewsdi eNews   
I più recenti
L'intelligenza artificiale impara a riconoscere in anticipo il fegato grasso
L'intelligenza artificiale impara a riconoscere in anticipo il fegato grasso
Studio shock: oltre 200 mila dipendenti pubblici italiani a forte rischio. Tremano i ministeriali
Studio shock: oltre 200 mila dipendenti pubblici italiani a forte rischio. Tremano i ministeriali
I vantaggi della settimana lavorativa corta secondo l’intelligenza artificiale. Video
I vantaggi della settimana lavorativa corta secondo l’intelligenza artificiale. Video
I propri cari rivivono dopo la morte grazie all'intelligenza artificiale: le prime applicazioni
I propri cari rivivono dopo la morte grazie all'intelligenza artificiale: le prime applicazioni
thunderbird
Le Rubriche

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Sergio d'Arpa

Esperto di supercalcolo, fondatore e CEO di Klinik Sankt Moritz AG, la prima...

Simone Trebbi

Racconta imprese innovative e sostenibili, capaci di avere un impatto concreto...

Carlo Occhinegro

Scrive di storie dell'innovazione, dei protagonisti del mondo dell'imprenditoria...

eNews

Notizie e riflessioni sul mondo digitale.

Innova Italia

Storie, persone, idee del mondo imprenditoriale italiano che guarda al futuro