L’Autorevolezza online come leva per far crescere il proprio business: le cose fondamentali da conoscere

Nella società odierna dove il mercato digitale la fa da padrone ormai in ogni settore, per riuscire ad avere successo e far crescere il proprio business le aziende devono essere presenti in rete.

L’Autorevolezza online come leva del Digital Marketing
di Innova

La sola realizzazione di un sito internet non basta più ed è necessario quindi porre in essere una solida e costante attività di digital marketing attraverso la quale presentare la propria realtà imprenditoriale e i prodotti e servizi offerti.

Tra le azioni che maggiormente impattano positivamente in questo senso troviamo certamente la Web Reputation, reputazione in rete, un tema di cui se ne parla ampiamente ma del quale spesso e volentieri non si conoscono realmente le dinamiche e le modalità per sfruttarlo al meglio.

Perché è importante la Web Reputation

Prima di parlare di Web Reputation dobbiamo partire da una metafora molto calzante per esprimere al meglio l’importanza di fare ricorso a strategie di digital marketing.

Un imprenditore che vende nel suo negozio un prodotto o un servizio può avere tutte le potenzialità per poter primeggiare nel proprio settore grazie alle caratteristiche uniche della sua offerta ma se il suo locale è collocato in una via secondaria o poco conosciuta difficilmente riuscirà ad ottenere il successo che meriterebbe, diversamente da un suo competitor che pur non disponendo della stessa qualità è presente in una strada principale e quindi in grado di attirare l’attenzione dei clienti con maggiore efficacia.

Lo stesso discorso vale per quanto riguarda il mercato digitale. Come detto, avere un sito moderno, innovativo e in linea con le esigenze per quanto concerne la user experience e offrire servizi d’eccellenza rappresenta solo il primo passo per costruire un business di successo in rete, in quanto non farsi trovare online dagli utenti che navigano sui motori di ricerca potrebbe compromettere le fatiche, operative e ovviamente monetarie, profuse per presentarsi nel migliore dei modi. Ed è qui che entra in gioco la Web Reputation.

Essere presenti nei primi posti di Google

Per poter essere presenti nei primi risultati di Google, e quindi aumentare le possibilità di essere individuati come un’azienda a cui affidarsi per un servizio o per la vendita di un prodotto, è fondamentale rispettare alcuni parametri imposti dal noto motore di ricerca, tra i quali i più importanti sono relativi alla link popularity e all’autorevolezza. Tutto questo si può raggiungere con un lavoro di link building.

In questo senso è importante che la nostra azienda e il nostro sito internet siano linkate da fonti ritenute da Google autorevoli, come media riconosciuti a livello nazionale e riviste di settore, mediante citazioni e menzioni. Maggiore sarà il numero dei link collegati alla nostra attività presenti su fonti con un punteggio alto per quanto riguarda l’autorevolezza, maggiore sarà anche il punteggio dato al nostro sito che di conseguenza scalerà il ranking del motore di ricerca piazzandosi tra le prime posizioni della prima pagina dei risultati di ricerca con risvolti positivi per quanto riguarda la possibilità di crescita e la capacità di attirare nuovi clienti.

Come lavora l’algoritmo di Google

Rispetto al passato, l’algoritmo di Google è divenuto molto più stringente relativamente al punteggio da assegnare ai siti internet e al posizionamento sul motore di ricerca. Se prima infatti a fare la differenza poteva essere la presenza di link in base alla quantità, oggi viene premiata la qualità, con una maggiore attenzione all’originalità del contenuto, la “naturalezza” della citazione e la coerenza tra la natura del proprio business rispetto al fonte che lo cita.

In buona sostanza, Google tende a premiare coloro che offrono contenuti in grado di dare un reale valore aggiunto all’esperienza dell’utente e che vengono linkati senza forzature o ripetizioni continue, il famoso spam, contemplando in questi casi anche il rischio di penalizzazioni nel ranking o addirittura il ban.

Un’agenzia di Link Building che lavora in modo professionale, conosce queste criticità e sulla base di esse pianifica campagne ad hoc per far esprimere al massimo il potenziale di ogni singola attività imprenditoriale, analizzando in profondità il business, il mercato di riferimento e il settore di appartenenza, realizzando contenuti originali e di qualità e indentificando i siti più adatti sia a livello di autorevolezza che di per la pubblicazione di guest post nei quali è presenti il link all’azienda di riferimento, con soluzioni diversificate per ottenerli nel modo più naturale possibile, evitando quindi il rischio di penalizzazioni. Attività da portare avanti in modo costante, monitorando continuamente i cambiamenti richiesti da Google e ponendo in essere tutti i correttivi necessari.