Educazione finanziaria: ecco come l'Academy di Bitpanda aiuta le nuove generazioni

Tiscali News ha sentito Orlando Merone, Country Manager Italia della startup fintech austriaca

Educazione finanziaria: ecco come l'Academy di Bitpanda aiuta le nuove generazioni
Foto Ansa

Quando si parla di istruzione e di migliorie al sistema educativo italiano, torna sempre il tema legato agli aspetti finanziari che non vengono insegnati nelle scuole dell’obbligo e che vengono, alle volte a stento, appresi durante l’età adulta. Infatti i dati parlano chiaro, tanto che dal 2017 si è dovuto istituire il Mese dell’Educazione Finanziaria così da colmare il gap che c’è rispetto anche agli altri paesi europei.

Tuttavia, viene in soccorso anche in questo caso il mondo startup, per essere precisi una fintech che dal 2014 ha l’obiettivo di rimuovere le barriere agli investimenti sfruttando il potere innovativo delle risorse digitalizzate e della tecnologia blockchain. Si tratta di Bitpanda, azienda austriaca con 3 milioni di clienti (1/3 dei quali acquisiti negli ultimi sei mesi) e più di 500 dipendenti che arrivano da 45 nazioni diverse che ha appena lanciato Bitpanda Academy, una piattaforma di e-learning gratuita per coloro che vogliono avvicinarsi al mondo degli investimenti. 

Una modalità innovativa che si unisce alle risorse che soprattutto le giovani generazioni hanno per diventare futuri cittadini più consapevoli non solo del mondo che li circonda ma anche della gestione del proprio patrimonio. Tiscali Innovazione ha intervistato Orlando Merone, Country Manager Italia.

L'educazione finanziaria è un tema molto scottante, soprattutto se si pensa che i giovani che ricevono una formazione solida in materia durante gli anni di scuola dell'obbligo. Sono loro il target della Bitpanda Academy? Cosa dovrebbero aspettarsi dalla piattaforma?

L'alfabetizzazione, per quanto possa sembrare scontato affermarlo, è la chiave di volta del mondo finanziario. Soprattutto in questo particolare momento storico è fondamentale poter contare su una solida base di conoscenze. Le vecchie formule per raggiungere una stabilità finanziaria stanno lentamente diventando obsolete e bisogna continuamente aggiornarsi. Siamo sempre stati educati a pensare che sia meglio se altre persone si prendono cura dei nostri soldi, ma le cose sono cambiate. Dormiamo sonni molto più tranquilli se abbiamo il controllo delle nostre finanze e capiamo dove vanno a finire i nostri soldi. L'alfabetizzazione finanziaria è fondamentale per noi in Bitpanda: non è sufficiente fornire alle persone gli strumenti senza mostrar loro come usarli. È proprio su questo proposito che si basa la Bitpanda Academy.

Oggi su YouTube ci sono moltissimi video che spiegano le basi. Non serve conoscere tutto nel dettaglio, ma è necessario informarsi per prendere le decisioni più adeguate alle proprie esigenze. Promuovere, anche tra i giovanissimi, l’alfabetizzazione finanziaria affrontando argomenti d’attualità cambierebbe davvero la concezione che le persone hanno degli investimenti, compresi quelli in criptovalute, influenzando positivamente l’adozione delle stesse. Il target di riferimento della Bitpanda Academy sono persone assolutamente normali, che vanno dai ragazzi delle scuole superiori che stanno imparando cosa potrebbero investire una volta compiuti i 18 anni fino alle persone che pensano agli asset digitali come parte di una strategia per colmare il proprio gap pensionistico.

Ci sono molte piattaforme che promettono di insegnare le basi della finanza. In che modo la Bitpanda Academy si distingue? Qual è la promessa fatta ai suoi utenti?

Innanzitutto, offriamo un incentivo alle persone che completano le lezioni della Bitpanda Academy: diamo, infatti, 5€ in BEST a ogni utente Bitpanda che supera il quiz con una percentuale di risposte corrette. Il test può essere ripetuto fino al suo superamento, in modo che l’utente possa continuare a imparare. In secondo luogo, non solo la Bitpanda Academy è gratuita, ma è anche regolarmente aggiornata. Abbiamo iniziato con le lezioni per principianti, ora abbiamo aggiunto il livello intermedio, abbiamo un'intera sezione dedicata alla finanza personale e verranno presto aggiunti contenuti per gli utenti più esperti. Come piattaforma di investimento l'obiettivo di Bitpanda è quello di educare i propri utenti per dar loro l'opportunità di iniziare a investire, potendo diventare protagonisti del proprio futuro finanziario. Attraverso la nostra Bitpanda Academy promuoviamo una formazione approfondita e scelte di investimento ponderate, scoraggiando investimenti azzardati basati sulla fortuna. Le piattaforme di investimento offrono agli utenti strumenti per facilitare gli investimenti, non devono diventare luoghi per scommesse imprudenti.

Democratizzare le attività di investimento. Cosa significa questa formula e cosa sta facendo Bitpanda per renderlo possibile?

Democratizzazione è ormai diventata una parola inflazionata, ma il suo significato resta molto semplice: democratizzare per noi vuol dire rendere accessibile qualcosa che purtroppo ancora oggi non lo è. Il nostro obiettivo è quello di rendere facile anche qualcosa che apparentemente può sembrare complicato. Negli ultimi 7 anni ci siamo impegnati per realizzare questo e vogliamo continuare in questa direzione, applicandolo la nostra filosofia a tutte le tipologie di asset class, per qualsiasi tipo di investitore. Se guardiamo ai recenti sviluppi dei mercati finanziari, è davvero interessante notare quanto le community online abbiano acquisito sempre più influenza sulla volatilità e sulla direzione che possono prendere determinati asset. Quello a cui stiamo assistendo potrebbe davvero essere un cambiamento storico, il passaggio di potere dall'élite della finanza agli investitori retail - e questo è solo l'inizio. Le criptovalute sono nate con l’obiettivo di democratizzare la finanza e questo fenomeno sta ora raggiungendo anche il mercato azionario, cogliendo molti di sorpresa. Alla fine vince Internet.

Bitpanda nel 2022. Quali sono gli obiettivi e i piani per il futuro?

In Italia il nostro obiettivo più grande è sicuramente quello di assumere nuovo personale, in quanto abbiamo bisogno di portare a bordo nuovi talenti per creare una squadra davvero forte. Oltre a questo, sul fronte del business stiamo stringendo accordi con nuovi partner per estendere l’adozione della nostra Bitpanda White Label Solution, che consente a fintech, banche tradizionali e piattaforme online di offrire ai propri clienti gli investimenti in asset digitali. Il mese scorso abbiamo ufficializzato il primo accordo con Fabrick - un leader in Italia nell’open banking - con cui puntiamo a diventare il primo fornitore di infrastrutture digitali per gli investimenti in Italia e non solo. Più recentemente abbiamo acquisito il primo cliente istituzionale italiano per il nostro servizio di exchange Bitpanda Pro, siglando una partnership importante con The Rock Trading, la più longeva piattaforma europea di trading.  Bitpanda Pro consentirà alla piattaforma italiana di integrarsi facilmente con il proprio exchange attraverso API all'avanguardia, garantendo un'esperienza di scambio sicura e affidabile.

Orlando Merone