Banca Sella aggiunge un wallet Bitcoin alla sua app Hype

Anche se il valore di Bitcoin recentemente è crollato, la banca italiana ha deciso di iniziare ad offrire servizi crypto

Hype Banca Sella Bitcoin

Nell'ambiente crypto l'indiscrezione circolava già da tempo, ma solo oggi è arrivata la conferma ufficiale definitiva. 

Banca Sella, una delle banche italiane retail maggiormente all'avanguardia nel campo del fintech, ha deciso di aggiungere alla propria app Hype un wallet Bitcoin, in collaborazione con uno dei più importanti wallet ed exchange crypto italiani, ovvero Conio. 

L'iniziativa per ora riguarda solamente l'app Hype, e non i conti correnti bancari, ma questa app funziona in modo molto simile ad un conto corrente bancario, ed è spesso preferita dalle fasce di popolazione più giovani perchè più snella e facile da usare rispetto ad un normale conto corrente. 

Hype esiste dal 2013, ed in questi sette anni ha già raccolto molte migliaia di utenti. Questo significa che, nei prossimi giorni, molte migliaia di utenti che aggiorneranno alla nuova versione potranno aggiungere alla loro app un wallet Bitcoin che consentirà loro di acquistare, vendere e scambiare BTC. 

Infatti non si tratterà solamente di un normale wallet Bitcoin che consente solamente di ricevere, conservare ed inviare BTC, ma di una vera e propria porta di accesso ad un exchange che consente sia l'acquisto che la vendita di BTC in euro
Non è però ancora chiaro se questa funzionalità verrà estesa anche alla web-banking di Banca Sella. 

La cosa forse più curiosa non è tanto l'iniziativa in sè, già ampiamente attesa all'interno del mondo crypto italiano, ma le tempistiche. 
Infatti il prezzo di bitcoin è letteralmente crollato solamente qualche giorno fa, in concomitanza con il crollo dei mercati finanziari globali in conseguenza dell'emergenza coronavirus, passando in pochi giorni da circa 10.000 $ a 8.000 $, per poi crollare fino a 5.000 $ circa in poche ore. 

Certo, l'iniziativa di Banca Sella e Conio è allo studio da tempo, e quando la banca scelse la data del lancio non poteva certo immaginare che si sarebbe verificato un vero e proprio "cigno nero" come il crollo dei mercati finanziari a causa di una pandemia. Ma il caso a volte riesce proprio a giocare dei gran brutti scherzi. 

Tuttavia il prezzo di bitcoin nelle prossime settimane, o nei prossimi mesi, potrebbe riprendersi, e quindi con il tempo l'iniziativa di Hype potrebbe avere successo. Ora come ora non resta fare altro che aspettare, e vedere come evolve lo scenario globale.