Come dovranno essere le aziende del mondo post digitalizzato?

In una società post digitale, quando tutti partiremo da zero e saremo tutti in qualche modo digitalizzati, dovremo puntare su tre cose: il video commento di Rudy Bandiera

Cosa succederà in un mondo post digitalizzato?

Non sto parlando di un mondo post apocalittico alla Terminator per intenderci, ma di un momento molto più concreto e vicino a noi, quel momento in cui avremo tutti lo stesso know-how digitale e il digital sarà una parte integrante e fondamentale all’interno delle nostre aziende.

Come si dovranno muovere le aziende e cosa dovranno fare per poter vendere i loro prodotti?

Secondo una ricerca Accenture, le aziende stanno via via sempre più entrando in un’epoca post-digitale in cui il successo non si baserà più semplicemente sul vendere prodotti e servizi, ma sulla capacità di padroneggiare abilmente le nuove tecnologie che stanno diventando sempre più presenti ed importanti nelle grandi e piccole aziende.

Le aziende dovranno trovare il modo di differenziarsi, ma come?

Sono tre le variabili che entrano in campo e che diventeranno sempre più fondamentali:

1) rendere il luogo di lavoro per i propri dipendenti, per le persone che collaborano con noi un luogo gradevole.

2) la sicurezza. Lavorare in ecosistemi implica il fatto che le aziende siano più vulnerabili, abbiano molti più fianchi da mostrare verso l’esterno, quindi sarà sempre più importante curare la sicurezza dei nostri sistemi informatici e non solo.

3) i clienti. Un’attenzione particolare alle necessità in tempo reale dei clienti. Non possiamo più pensare di produrre solo prodotti e servizi, dobbiamo pensare a produrre prodotti e servizi che siano in tempo reale e su misura per ognuno.

 

In una società post digitale, molte aziende dovranno guardarsi all’interno e rivedere le loro strategie.